Sfalcio erba Palasavena: quale verità?

Dopo le lamentele apparse sui social e sui quotidiani circa il mancato sfalcio dell’erba attorno al PalaSavena, i sottoscritti hanno presentato idonea interrogazione al Sindaco della Città Metropolitana.

 

Questo perché dalle dichiarazioni del Sindaco Conti sembrava uscirne quasi una sorta di “scarica barile “di responsabilità tra il Comune e la Città Metropolitana di Bologna.

 

In virtù di tale interrogazione, gli organi competenti della Città Metropolitana hanno fornito circa le modalità di sfalcio, che normalmente avviene due volte annue ma che in tale occasione è avvenuto soltanto a settembre in virtù “di una trascurabile crescita del manto erboso”.

 

Al di là della non trascurabile crescita del manto, come dimostrata dalle foto dei cittadini, rimaniamo perplessi sul fatto che in tale risposta si asserisca “non si è a conoscenza di richieste di sollecito provenienti dal Comune di San Lazzaro”.

 

Permane, pertanto, la domanda iniziale che ha generato sia l’interrogazione sia innumerevoli dubbi. Sarebbe montato tutto questo caos se i cittadini non avessero segnalato alcunché? E soprattutto, come mai l’Amministrazione sanlazzarese, stante la gravità della situazione, non ha sollecitato l’intervento della Città Metropolitana?

Avv. Marta Evangelisti

Consigliere Gruppo Uniti per l’Alternativa

Città Metropolitana

Alessandro Sangiorgi

Presidente San Lazzaro Futura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *