Ponticella, la raccolta porta a porta non funziona

E  dopo le lamentele dei cittadini della Ponticella si scopre (…) che la raccolta porta a porta non funziona così come si era prospettato.

Al di là del fatto che il servizio non funzioni, viene da chiedersi se qui da noi sia il miglior servizio possibile da offrire alla cittadinanza: basti chiedere ai cittadini, per esempio, della zona universitaria di Bologna se siano contenti.

Prima, infatti, di estendere la raccolta bisognerebbe non solo pensarci due volte ma anche effettuare uno studio (serio) di fattibilità che valuti tutti i fattori, costi compresi.

Alessandro Sangiorgi

2 pensieri riguardo “Ponticella, la raccolta porta a porta non funziona

  1. Ivan Leonelli ha detto:

    Ho letto l’articolo “porta porta alla Ponticella”.
    Abito qui dal 1959, ho visto i vari cambiamenti col passare degli anni.
    La raccolta a porta porta veniva già fatta al nascere della frazione fine anni/50 inizio/60 dallo spazzino chiamato “ruscarolo” col suo triciclo cassonato.
    Allora erano altri tempi la popolazione era minima e non esisteva la differenziata di oggi.
    L’ assessore, nell’intervista, dice che verrà fatto un nuovo bando per la raccolta.
    IL PROBLEMA NON E’ UN NUOVO GESTORE, E’ IL SISTEMA DELLA RACCOLTA CHE NON FUNZIONA E…. I COSTI?
    Prima con un solo operatore col camion il bidone era svuotato, ora… di personale sono in 2 a volte in 3.
    CONSIGLIEREI: di ritornare per il momento, almeno per L’UMIDO e INDIFFERENZIATO che sono il problema maggiore soprattutto d’estate, al vecchio sistema dei cassonetti.
    Spero che venga presa inconsiderazione tale proposta, e sono certo che ci sarà un risparmio sul costo per ogni famiglia
    Grazie, IVAN

  2. Alessandro Sangiorgi ha detto:

    Carissimo Ivan,

    ringrazio per lo spunto. Sto analizzando varie proposte e terrò in considerazione anche questa da sottoporre all’Assessore.

    Grazie ancora, Alessandro Sangiorgi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *